Chiudi X

Serie A2 Citroën Est - Tutto sulla 27^ giornata

SERIE A2 CITROËN 2016-2017
27^ giornata, dodicesima di ritorno

Girone Est

CALENDARIO
Nel girone Est di Serie A2 Citroën si gioca la 27^ giornata, dodicesima di ritorno. Sette gare in programma domenica 2 aprile, alle 14.15 Forlì-Virtus Bologna in diretta su Sky Sport 2 HD. Il derby romagnolo tra Ravenna e Imola è posticipato a mercoledì 5 aprile.

Domenica 2 aprile, ore 14.15
Forlì: Unieuro-Segafredo Virtus Bologna
Domenica 2 aprile, ore 18.00
Chieti: Proger-Tezenis Verona
Jesi: Termoforgia-Visitroseto.it Roseto
Mantova: Dinamica Generale-Alma Trieste
Bologna: Kontatto Fortitudo-Assigeco Piacenza
Villorba: De’ Longhi Treviso-US Basket Recanati
Ferrara: Bondi-GSA Udine

Mercoledì 5 aprile, ore 20.30
Ravenna: OraSì-Andrea Costa Imola

Classifica
Segafredo Virtus Bologna 36, De' Longhi Treviso 36, OraSì Ravenna 34, Alma Trieste 34, Visitroseto.it Roseto 32, Kontatto Fortitudo Bologna 30, Tezenis Verona 28, Dinamica Generale Mantova 28, G.S.A. Udine 24, Assigeco Piacenza 24,  Termoforgia Jesi 22, Bondi Ferrara 22, Andrea Costa Imola 18, Proger Chieti 18, Unieuro Forlì 16, US Basket Recanati 14

CITROËN TITLE SPONSOR LNP
Anche per la stagione 2016-2017 Citroën Italia è title sponsor del campionato di Serie A2. Citroën sarà presente “visivamente” con il proprio marchio su tutti i campi della Serie A2, a partire dal parquet di gioco, e su tutta la comunicazione ufficiale relativa a questo campionato.

FXCM MAIN SPONSOR LNP
FXCM 
inaugura quest’anno una nuova partnership con Lega Nazionale Pallacanestro, in qualità di main sponsor. Per tutta la stagione la società statunitense attiva a livello globale nel trading online accompagnerà le sfide delle squadre di A2 Citroën attraverso iniziative e progetti condivisi.

FORLÌ-VIRTUS BOLOGNA IN DIRETTA ESCLUSIVA SU SKY SPORT 2 HD
Grazie a un accordo tra Lega Nazionale Pallacanestro e Sky la Serie A2 Citroën è su Sky Sport HD: in diretta esclusiva per tutte le piattaforme fino a 60 match in totale (inclusi i playoff) dei gironi Est e Ovest. Per la ventisettesima giornata nel girone Est in programma la sfida tra Unieuro Forlì Segafredo Virtus Bolognadomenica 2 aprile alle 14.15 su Sky Sport 2 HD. Telecronaca di Paolo Redi.

IN DIRETTA E ON DEMAND SU LNP TV
Per la seconda stagione consecutiva le gare della Serie A2 Citroën sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com. Per le gare trasmesse in diretta da Sky Sport HD vige l’esclusività di emissione live su qualsiasi piattaforma. Le stesse gare saranno poi disponibili on-demand su LNP TV per gli abbonati a LNP TV Pass.

 

LE PARTITE

UNIEURO FORLÌ – SEGAFREDO BOLOGNA
Dove: PalaFiera, Forlì
Quando: domenica 2 aprile, 14.15
Arbitri: Ursi, Dionisi, Triffiletti
Andata: 68-82
In diretta esclusiva su Sky Sport 2 HD (canale 202 piattaforma Sky, anche in streaming su Sky Go)

QUI FORLÌ
Giorgio Valli (allenatore) - 
"Quella di domenica scorsa è stata la vittoria della volontà, nonostante qualche ingenuità di troppo nel finale che ha permesso a Jesi di rimanere in partita e portare tutto all'overtime. Ma tutto ciò fa parte del processo di crescita di questo gruppo, un gruppo finalmente pronto per giocare di squadra come dimostrato dalla capacità di far fronte alle assenze - anche durante la partita stessa - con grande caparbietà. Stiamo attraversando un momento decisamente positivo e, se anche il prossimo impegno con la Virtus pare proibitivo, non per questo partiamo certamente battuti, anzi. Sfida personale per me? Le V Nere sono un segno indelebile all'interno della mia 'vita' sportiva, non posso nasconderlo, nonostante la retrocessione dello scorso anno. Ma domenica prossima le emozioni stanno a zero: abbiamo bisogno di vincere, di proseguire la striscia positiva di risultati e la Virtus è solo una semplice rivale da battere, come tutte le altre squadre del girone".
Paolo Rotondo (giocatore) - "Ovviamente non possiamo che essere molto contenti per la vittoria esterna sul campo di Jesi, successo che ci dà ancora più speranze per poter raggiungere Imola o Chieti, e, perchè no, magari anche di poter evitare i playout. Personalmente, poi, ho finalmente avuto sensazioni positive dal punto di vista fisico. Sto molto meglio, il recupero dalla pubalgia che mi ha assillato nell'ultimo mese procede alla grande e finalmente riesco a dare un contributo in campo. La Virtus? Arriva al Palafiera da un ko, sul campo di Trieste, dunque fare risultato per noi sarà ancora più duro, ma guai a darsi per morti già in partenza. Sarà una battaglia agonistica contro l'avversario più attrezzata dell'intera Serie A2, ma siamo al massimo della condizione e con il supporto del nostro pubblico nulla è impossibile".
Note - Sulla via del recupero completo Paolo Rotondo, che sta superando positivamente la 'mini-pubalgia' degli ultimi mesi e già da una settimana abbondante si sta allenando regolarmente col resto del gruppo senza alcun tipo di problema. In miglioramento anche Melvin Johnson (dolorante all'anca), mentre chi ha dovuto fare i conti con un problematico inizio di settimana è Simone Pierich. Costretto a fermarsi prima dell'intervallo nel match di Jesi a causa di una contrattura, il giocatore non ha preso parte nemmeno all'allenamento di mercoledì, tenuto a riposo in via puramente precauzionale: salvo novità dell'ultim'ora, ad ogni modo, scenderà regolarmente in campo nel match contro la Virtus Bologna.
Media - La partita sarà trasmessa in diretta televisiva su Sky Sport 2 HD, mentre in differita su Teleromagna (canale 14 del digitale terrestre) il lunedì successivo alla gara e da Teleromagna News (canale 74) il martedì alle ore 22:40. Aggiornamenti live sul punteggio sulle pagine Facebook, Twitter ed Instagram della Pallacanestro Forlì 2.015 e sull'app mobile (disponibile per dispositivi iOS ed Android).

QUI VIRTUS BOLOGNA
Andrea Michelori (giocatore, capitano) -
 “Che Virtus bisogna aspettarsi a Forlì? Di sicuro siamo arrabbiati per come è andata a Trieste, ma abbiamo metabolizzato quella sconfitta. C’è voglia di fare risultato, di far vedere che il colpo è stato assorbito e andremo in campo con questa volontà. Siamo pronti per le prossime quattro partite, a cominciare appunto da quella di domenica contro l’Unieuro. Saranno tutte fondamentali prima di arrivare ai playoff”. 
Note - Palla a due alle 14.15. Nella Virtus Segafredo soltanto Lorenzo Penna ha svolto per tre giorni lavoro differenziato per un risentimento muscolare. Ex della partita coach Giorgio Valli, bolognese, cresciuto professionalmente in casa Virtus, che ha guidato la prima squadra dalla stagione 2013-2014, nella quale subentrò a Luca Bechi, fino alla scorsa stagione. A Forlì, nella Fulgor Libertas, Davide Bruttini iniziò la stagione 2014-2015, prima di trasferirsi a Torino.
Media -  La gara sarà trasmessa in diretta su Sky Sport 2 HD, mentre l’emittente ufficiale di Virtus Pallacanestro, TRC, la trasmetterà in differita sul canale 15 del digitale terrestre lunedì in seconda serata. Diretta su Radio Bologna Uno, emittente radiofonica della Virtus, sugli 89.8 Mhz.

 

PROGER CHIETI – TEZENIS VERONA
Dove: PalaTricalle “Sandro Leombroni”, Chieti
Quando: domenica 2 aprile, 18.00
Arbitri: E. Bartoli, Pierantozzi, Lestingi
Andata: 64-68
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/02/15/proger-chieti-vs-tezenis-verona-2?lang=it

QUI CHIETI
Maurizio Bartocci
 (allenatore) - “Dopo la sconfitta patita contro Recanati, ci aspetta una partita durissima contro Verona, una delle squadre più in forma del momento, dotata di grandissima qualità e di enorme talento. Dobbiamo guardare a noi stessi e migliorare, specie nella fase difensiva che a Recanati non è andata come volevamo. Sarà una partita difficile ma dovremo ad ogni costo vincere se vogliamo salvarci. Da adesso, dovremo affrontare ogni partita con la massima energia possibile per riscattare queste ultime sconfitte e ottenere più punti possibili”.
Mattia Venucci (giocatore) – “Verona è una squadra costruita con italiani di esperienza e di categoria e con americani di talento. Sono partiti per giocare un ottimo campionato e stanno rispettando le attese. Batterli non sarà per niente facile ma siamo obbligati a farlo. Ma a questo punto ritengo che per raggiungere la salvezza non dovrà più interessarci la squadra che avremo di fronte. Sarà fondamentale l'approccio mentale, l'intensità per tutta la partita e la voglia di vincere. In ogni gara dovremo combattere e ottenere i due punti che, d'ora in poi, valgono davvero tanto”.
Note – Tutti a disposizione di coach Bartocci.
Media - L’incontro sarà raccontato in diretta streaming su LNP TV Pass da Federico Candeloro e Mario Mattone, con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook della Pallacanestro Chieti (https://www.facebook.com/pallacanestrochieti/) che su quello Twitter (twitter.com/ pallacanestrochieti) della Pallacanestro Chieti. La gara sarà trasmessa con collegamenti diretti anche sulle frequenze di Radio Delta 1.

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) – 
“È una partita insidiosa, perché le motivazioni di Chieti li forzeranno a giocare una gara da ‘dentro o fuori’ volendo e dovendo sfruttare il fattore campo per la corsa alla salvezza diretta. Ci aspettiamo una squadra molto aggressiva su entrambe le parti del campo. La nostra capacità di pareggiare il loro impatto emotivo e di eludere tecnicamente l'aggressività di Chieti, controllando ogni singolo possesso sia offensivo sia difensivo, sarà la chiave per indirizzare il match. Importante da parte nostra concentrare le giuste attenzioni contro i loro punti di forza tecnici e statistici fra Golden, Davis e Mortellaro, tenendo alta allo stesso tempo l’attenzione contro potenziali extra player”.
Note – Roster al completo.
Media - Diretta su LNP TV Pass e Telenuovo dalle 17.50

 

TERMOFORGIA JESI – VISITROSETO.IT ROSETO
Dove: UBI BPA Sport Center, Jesi (An)
Quando: domenica 2 aprile, 18.00
Arbitri: Bongiorni, Caforio, Bramante
Andata: 69-87
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/02/15/termoforgia-jesi-vs-visitroseto-it-roseto?lang=it

QUI JESI
Damiano Cagnazzo (allenatore) –
 “Domenica arriverà a Jesi Roseto, squadra che in questo campionato ha smentito tutti i pronostici estivi disputando una stagione da protagonista e che li vede in lotta per le posizioni di vertice della classifica. Giocano una pallacanestro molto efficace in attacco che esalta il talento e la fisicità del loro roster, in difesa propongono diverse variabili tattiche e sono spinti da entusiasmo e completa fiducia in quello che stanno facendo. Dovremo affrontare questa partita come una finale, per l'importanza dei due punti in palio, per le difficoltà che i nostri avversari ci metteranno di fronte con la voglia di fare un extra sforzo in difesa e un passo in più come aggressività e determinazione. Giocheremo ancora una volta davanti al nostro pubblico, vogliamo mettere in campo tutto quello che abbiamo per continuare a meritarci lo splendido supporto dei nostri tifosi che anche domenica saranno decisivi per aiutarci a raggiungere un risultato forse decisivo”.
Guido Scali  (giocatore) – “Contro Roseto non sarà una partita semplice ma sappiamo di non poterci permettere ulteriori passi falsi, anche perché giochiamo nuovamente in casa. Non stiamo vivendo un momento facile ma in questi frangenti riusciamo sempre a fare gruppo e tutti insieme proveremo a centrare due punti importantissimi. Mi auguro che il calore del nostro pubblico ci stimoli a tirar fuori quel qualcosa in più che ci servirà per vincere una sfida difficile come quella che ci aspetta domenica. In tutti noi c’è una grandissima voglia di riscattare le ultime sfortunate uscite in cui la vittoria ci è sfuggita di un soffio  e di reagire nel modo giusto per conquistare due punti che per noi significherebbero salvezza acquisita”.
Note – Tutti i giocatori sono a disposizione di coach Cagnazzo. Tra le fila jesine Giga Janelidze reciterà il ruolo di ex di turno. Nell’intervallo lungo della partita l’Aurora Basket ospiterà #vitadipaese, un Comitato spontaneo coordinato dal giornalista Luca Pagliari e sorto per ridare vita e slancio ai centri dei Sibillini colpiti dal terremoto. Il primo progetto di #vitadipaese punta a far riaprire il bar del paesino di Visso. Lo sponsor aurorino Clabo Spa, leader mondiale nel settore delle vetrine espositive professionali per gelaterie pasticcerie e bar, sosterrà insieme all’Aurora il progetto #vitadipaese  donando alle sorelle Giacinti, titolari del bar “Sister Coffee” di Visso il nuovo bancone in vista della riapertura.
Media - L'incontro sarà disponibile in diretta sulla piattaforma LNP Tv Pass. La gara sarà visibile da martedì sul canale YouTube Vallesina TV e, alle 20.30 sul canale 675 del digitale terrestre YouTVRS.

QUI ROSETO
Emanuele Di Paolantonio (allenatore) - 
"Affronteremo una squadra molto temibile, che sta disputando un ottimo campionato raccogliendo tanto soprattutto tra le mura amiche. Vantano in particolare una delle coppie di americani più produttive del campionato, forse la migliore in assoluto, come quella composta da Bowers e Davis: conosciamo i loro principali punti di forza, che spesso derivano proprio dai possessi che i loro stranieri giocano in isolamento sia fronte che spalle a canestro, o dai pick n'roll dello stesso Bowers, creando da queste situazioni anche dei vantaggi per tutti gli altri. Dovremo giocare una partita di altissima concentrazione ed efficacia difensiva per limitarne i pericoli, cercando poi di imporre il nostro modo di giocare in attacco: sono inoltre sicuro che anche in questa partita le motivazioni faranno la differenza, da un lato con l'Aurora che vuole uscire da un momento di leggera difficoltà condizionato anche da un po' di sfortuna negli episodi, e dal canto nostro per la voglia di continuare questo momento positivo che stiamo vivendo come squadra".
Giovanni Fattori (giocatore) - "Quella del PalaTriccoli sarà una partita insidiosa, contro una squadra che soprattutto in casa esprime una pallacanestro di grande livello offensivo ed ha un tasso di talento importante specialmente nei suoi americani. Hanno inoltre il dente avvelenato dopo le recenti sconfitte, e questo per noi deve costituire un motivo di attenzione ancora maggiore vista la loro voglia di rivalsa. Da parte nostra, la splendida vittoria contro Bologna ci ha regalato ulteriore fiducia e consapevolezza, ma siamo già proiettati alla sfida contro l'Aurora sapendo quanto sarà determinante l'approccio: non dobbiamo ripetere quello negativo di due settimane fa a Chieti, pur se poi riuscimmo a mettere i due punti in cassaforte. Sarà quindi necessaria una prova di solidità e concentrazione in tutti e quaranta i minuti, per allungare questo splendido momento e toglierci un'altra bella soddisfazione".
Note - Roster al completo per coach Di Paolantonio.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Aggiornamenti live della partita sui canali social dei Roseto Sharks.

 

DINAMICA GENERALE MANTOVA – ALMA TRIESTE
Dove: PalaBAM, Mantova
Quando: domenica 2 aprile, 18.00
Arbitri: Borgo, Cappello, Fabiani
Andata: 67-69
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/02/15/dinamica-generale-mantova-vs-alma-trieste?lang=it

QUI MANTOVA
Alberto Martelossi (allenatore) -
 “Il momento di confronto che abbiamo avuto ad inizio settimana è stato utile e costruttivo. Io nella mia carriera ne ho vissuti tanti di momenti come questo, quindi penso che tutto ciò che non abbatte definitivamente possa fortificare. Questo deve essere un must per affrontare il prossimo periodo che sarà particolarmente impegnativo. Ogni squadra ha dei valori e delle potenzialità che vanno espresse al momento giusto; noi abbiamo ancora delle possibilità per farlo e per migliorarci e quindi pensiamo a questo. In questo momento dobbiamo pensare solo a noi e ad affrontare al meglio ogni gara, sapendo che quando abbiamo giocato in maniera esclusiva a pallacanestro forse nessuno ha fatto meglio di noi. Trieste è una squadra che nella propria metà campo difensiva ha una forza fisica con pochi eguali; è una squadra che ha una capacità di giocare a tutto campo migliore di tante altre squadre, però al tempo stesso è più limitata nella metà campo offensiva, quindi il primo obiettivo è cercare di togliere a loro questo ritmo. Dobbiamo tenere il pareggio nei duelli individuali 1 contro 1, lì possiamo e dobbiamo essere i favoriti”.
Lorenzo Gergati (giocatore) - “È stata una settimana particolare, soprattutto lunedì è stato un giorno molto intenso, ma, come si dice ‘dopo la tempesta c’è sempre il sereno’, infatti sono seguiti giorni che stiamo veramente bene e che la squadra si sta allenando come non mai. Abbiamo parlato e abbiamo tanta voglia di riscatto per far vedere a tutte le persone che non credevano in noi, a tutte le persone che ad ogni difficoltà hanno cercato di distruggere sempre di più questo gruppo, che invece questo gruppo c’è e ha ancora tanto da dare; è vero che ci sono stati problemi ma nulla è perduto perché mancano quattro giornate e c’è ancora tutto un campionato nuovo che può ri-iniziare ed in cui possiamo toglierci tante soddisfazioni. In questo campionato abbiamo dimostrato che possiamo vincere contro tutte le squadre, deve solo scattare qualcosa, soprattutto nelle nostre teste, per cambiare questa annata perché abbiamo le potenzialità e dobbiamo dimostrarle”.
Note – Nessun infortunio.
Media - La partita sarà trasmessa in diretta radio da LNP TV Pass e dalla webradio 5.9.

QUI TRIESTE
Stefano Bossi (giocatore, playmaker)
 - "Quella di domenica sarà una sfida veramente tosta contro un'avversaria fortissima, assortita in ogni reparto e con il dente avvelenato per almeno due motivi: la sconfitta patita qui all'andata e la settimana non proprio serena vissuta dal loro ambiente. Non hanno ancora acquisito la certezza matematica dei play-off e avranno quindi un'ulteriore importante motivazione per andare a caccia dei due punti ma questo non ci deve spaventare o deconcentrare per nessun motivo. Veniamo da due uscite fuori casa non certo positive e la vittoria interna sulla Virtus ci ha sicuramente dato grande fiducia, sta a noi ora dimostrare che quanto fatto in casa domenica scorsa non sia stato un fattore episodico. Arriveremo a questa trasferta un po' acciaccati, con Coronica in recupero ma non al meglio e soprattutto senza la certezza di avere con noi in campo Jordan Parks, ma a prescindere da chi potrà esserci o meno, dovremo andare a Mantova consapevoli che un successo sarebbe fondamentale per il piazzamento play-off, dandoci concrete possibilità di chiudere la regular season nelle prime quattro. Le motivazioni non ci mancano di certo, andremo a giocare questa partita con l’obiettivo di portare a casa l'intera posta in palio, come sempre abbiamo fatto".
Note - Coach Dalmasson deve far fronte alla sicura assenza del giovanissimo play Matteo Schina (infortunio muscolare) e al dubbio legato alle condizioni di Jordan Parks, vittima di uno scontro fortuito con Enrico Gobbato nel corso dell'allenamento di giovedì, situazione che gli ha procurato un infortunio all'articolazione della spalla. Le condizioni dell'ala americana dell'Alma, saranno quindi monitorate fino all'immediato pre-gara.
Media - La partita sarà trasmessa in diretta streaming attraverso il servizio in abbonamento messo a disposizione da LNP. Sarà inoltre raccontata in diretta dall'emittente radiofonica locale Radioattività (fm 97.5/97.9, streaming www.radioattivita.com), aggiornamenti live sui social di Alma Pallacanestro Trieste, Facebook (https://www.facebook.com/pallacanestrotrieste2004/) e Twitter (https://twitter.com/PallTrieste2004).     

 

KONTATTO BOLOGNA – ASSIGECO PIACENZA
Dove: PalaDozza, Bologna
Quando: domenica 2 aprile, 18.00
Arbitri: Ciaglia, Raimondo, Capurro
Andata: 58-68
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/02/15/kontatto-f-bologna-vs-assigeco-piacenza?lang=it

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Leonardo Candi (giocatore) -
 ''Entriamo nella fase decisiva della regular season, dove una bella sequenza di vittorie ci potrebbe consentire di fare un bel balzo e agguantare uno dei primi quattro posti, così come rischieremmo di perdere qualche posizione nella malaugurata ipotesi di subire qualche sconfitta nelle quattro partite che mancano. Il ritorno al PalaDozza, indubbiamente, ci conforta ma sappiamo che Piacenza è avversaria da rispettare, non solo perchè è una delle squadre che ha vinto di più in trasferta ma anche perchè gioca un basket imprevedibile, a maggior ragione dopo il recentissimo cambio tra Jones e Biruta. Dal canto nostro, è ovvio che vogliamo tornare alla vittoria per tradurre in fatti quello che continua ad essere il lavoro che svolgiamo, quotidianamente, al PalaDozza. Il nostro pubblico, come sempre, sarà fondamentale e di grande aiuto e toccherà a noi dare il massimo per far divertire tutti i nostri tifosi''.
Note - Squadra al completo per coach Matteo Boniciolli.
Media - Diretta televisiva su TRC (canale 15 digitale terrestre) e streaming su LNP TV PASS 

QUI PIACENZA 
Marco Andreazza (allenatore) – 
“Arriviamo a questa partita di Bologna dopo tre buone prestazioni, due delle quali ci hanno visto prevalere sui nostri avversari, mentre a Mantova abbiamo dovuto soccombere, visto anche il numero ridotto dei giocatori a disposizione ed è stato un peccato perché, al completo, questa squadra poteva anche ambire ad un posto play off. Ora non è il momento di leccarsi le ferite, però, ma quello di mettere tutte le energie rimaste sul parquet del PalaDozza domenica contro un’avversaria molto forte, che non vedo per nulla in calo anche se le loro sconfitte, o magari qualche prestazione sottotono, vengono sempre amplificate, spesso fin troppo. Sarà una partita durissima perché, se è vero che con l'innesto di Legion hanno un po' cambiato le gerarchie offensive, è anche vero che hanno molte frecce al loro arco e che comunque hanno sempre fatto dell'intensità difensiva il loro marchio di fabbrica, anche quando la qualità offensiva non era al massimo. Noi, per provare a rimanere in partita il più possibile, dovremo giocare con grandissima concentrazione e durezza mentale, cercando di non farci travolgere dalle loro volate, rispettando il piano partita difensivo per 40 minuti e cercando di giocare in attacco contro la loro aggressività sulla palla e sulle linee di passaggio”.
Francesco De Nicolao (giocatore, playmaker) – “Arriviamo da una bella vittoria contro Ferrara che ha confermato la nostra ripresa ed andremo a giocare a Bologna con la faccia giusta, perché già sappiamo che sarà una partita difficile, per la quale non mancheranno gli stimoli: questi sono i momenti più duri ma anche i più belli, arrivati a questo punto del campionato. I ragazzi della Fortitudo arrivano da due sconfitte su tre partite e quindi saranno sicuramente più agguerriti che mai, perché han bisogno di una vittoria per garantirsi il piazzamento ai play off. Dal canto nostro noi dobbiamo puntare al successo, che non è così impossibile come sembra: non abbiamo nulla da perdere e possiamo guadagnarci una vittoria importante per il nostro prestigio e per la degna conclusione di questo anno, regalando una soddisfazione ed una gioia in più alla Società ed ai nostri tifosi”.
Note - Tutti a disposizione di coach Andreazza.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. L'incontro sarà raccontato in diretta sul profilo Facebook di UCC Assigeco Piacenza (www.facebook.com/uccassigecopiacenza/) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

 

DE’ LONGHI TREVISO – US BASKET RECANATI
Dove: PalaVerde, Villorba (Tv)
Quando: domenica 2 aprile, 18.00
Arbitri: Pazzaglia, Yang Yao, Capozziello
Andata: 64-61
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/02/15/de-longhi-treviso-vs-basket-recanati-2?lang=it

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) - 
"È stata la settimana più difficile della stagione perché abbiamo avuto sempre quattro o cinque giocatori acciaccati, il che ci ha impedito di allenarci con profitto, ma stringendo i denti dovremmo esserci tutti a parte Saccaggi. Non saremo al meglio, per questo domenica ci vorrà la massima concentrazione e quella voglia di vincere che ci ha permesso domenica di prendere i due punti nella trasferta di Imola. Abbiamo fatto dei passi avanti, ma possiamo fare molto meglio sul piano del gioco, perdere meno palloni e avere più fluidità e su questo stiamo lavorando. Sono contento della prestazione di Perl che si sta rivelando un giocatore importante per noi e uno dei riferimenti dell'attacco, l'abbiamo preso per questo e siamo soddisfatti del suo inserimento nel gruppo e nel nostro sistema di gioco. La partita con Recanati nasconde molte insidie, quando giochi con una squadra all'ultima spiaggia in questo periodo della stagione bisogna aspettarsi di tutto, quindi dovremo giocare al massimo delle nostre possibilità e con grande attenzione per portare a casa la partita".
Note - Domenica di testa-coda per la De' Longhi TVB, che riceve al Palaverde alle ore 18.00 il Basket Recanati nella 27^ giornata di A2. Mancano 4 giornate alla fine della regular season e TVB è impegnata nella corsa al miglior posto nella griglia di partenza dei play off (attualmente i trevigiani sono primi assieme alla Virtus Bologna con 36 punti), mentre i "leopardiani" sono alla disperata ricerca di punti per la salvezza (sono all'ultimo posto con 14 punti). Nell'ultimo turno Treviso ha sbancato Imola (64-77) e Recanati in casa ha battuto Chieti 94-90 nel posticipo di lunedì. TVB ancora senza Saccaggi, con però alcuni giocatori acciaccati che hanno avuto parecchi problemi fisici in settimana. In occasione della gara si svolgeranno le finali del torneo Special Nordest di basket integrato (atleti con disabilità psichiche che giocano assieme a normodotati): 12 squadre giocheranno al mattino a Carità e dal primo pomeriggio al Palaverde le finali, con l'organizzazione dei Baskettosi Treviso di Andrea Carniato (qualificati per la finale del 1°/2° posto contro Como), partner storici di Treviso Basket. I ragazzi delle squadre "special" dopo aver giocato le finali assisteranno alla partita, animati dalla Scuola di Tifo I Draghi by Ascotrade.
Media - Diretta LNP TV in streaming video in abbonamento (www.legapallacanestro.com), diretta radiofonica su BluRadioVeneto (88.7 e 94.6 mhz). Aggiornamenti sulle pagine social di Treviso Basket. Differita lunedì alle 21.00 su Eden TV (canale 86 dtt).

QUI RECANATI
Giancarlo Sacco (head-coach) - 
“Dopo la vittoria contro Chieti nel posticipo, in vista delle ultime 4 sfide contro squadre di prima fascia, a partire dalla capolista Treviso, occorrerà da parte nostra difendere ed attaccare con grande intensità ed energia per tutto l’arco della gara al fine di portare via il risultato. È indispensabile quindi che la qualità e l’aggressività soprattutto della difesa siano al top, oltre alle ripartenze in contropiede che per noi sono di vitale importanza. All’andata Treviso l’abbiamo messa in seria difficoltà come evidenziato dal loro coach Pillastrini e dal d.s. Gracis grazie alla nostra intensità difensiva e fisicità, aggredendoli per tutti i 40 minuti; questo è quello che necessita per uscire indenni dal PalaVerde e fare un risultato clamoroso che salverebbe un’intera stagione”.
Note – Basket Recanati al gran completo. Un ex per parte su entrambi i fronti. Tra le file gialloblu leopardiane la guardia/ala Federico Loschi (’90), trevigiano doc, che ha mosso i primi passi nel settore giovanile della Pallacanestro Treviso, mentre per TVB il capitano Matteo Fantinelli, play classe ’93 che disputò una grande stagione a Recanati nel 2013-14 in A2 Silver con 27 presenze, 281 punti all’attivo (media 10.6) oltre a 3.3 assist e 3.6 rimbalzi, prima di approdare in terra veneta. Dal punto di vista statistico 3-2 a favore di Treviso i confronti tra le due squadre. Nella stagione 2014-15 2-0 per Recanati che sbancò il PalaVerde all’andata 71-77 di fronte a 4.100 spettatori, bissando il successo al PalaCingolani 84-82. La scorsa stagione doppietta di Treviso sia al PalaVerde 74-66 che all’Ermo-Colle con la 6^ vittoria in trasferta 74-88. All’andata successo della formazione veneta al PalaRossini per 61-64.
Media – La gara  De’Longhi Treviso–Basket Recanati sarà trasmessa in diretta agli abbonati al servizio LNP TV Pass. Aggiornamenti in tempo reale sui canali social Facebook e Twitter del Basket Recanati. La partita sarà trasmessa in differita su TVRS Marche canale 11 lunedì 3 aprile alle ore 20.15 ed in replica Martedì 4 alle ore 12.45. Differita anche su È TV Marche lunedì 3 aprile alle ore 23.15.

 

BONDI FERRARA – GSA UDINE
Dove: Pala Hilton Pharma, Ferrara
Quando: domenica 2 aprile, 18.00
Arbitri: Boscolo, Tallon, Martellosio
Andata: 64-74
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/02/15/bondi-ferrara-vs-gsa-udine?lang=it

QUI FERRARA
Andrea Bonacina (assistente allenatore)
 - “Abbiamo ancora l’amaro in bocca per la sconfitta in volata contro Piacenza ma dobbiamo guardare avanti e pensare alla partita di domani sera contro Udine, che per noi è forse il primo vero match point verso la salvezza. La formazione di coach Lino Lardo è lanciatissima ed al momento è la maggiore contendente all’ottavo posto in classifica nei confronti dell’accoppiata Mantova-Verona in modo da ritagliarsi un posto ai play-offs. Hanno cambiato parecchio rispetto al match dell’andata di Cividale del Friuli, ma l’acquisto al momento più prestigioso ed anche sorprendente rimane il neo arrivato Rain Veideman, guardia estone da quasi 20 punti di media oltre a rimbalzi e minuti anche da play-maker. Sotto canestro la battaglia della partita, dato che Udine potrà schierare il tridente Okoye-Diop-Fall. Tutti giocatori di colore, atletici, saltatori, che dovremmo essere bravi a tagliar fuori a rimbalzo e subire la loro fisicità senza farci provocare rischiando di venire sanzionati da falli tecnici o antisportivi in quanto saremo già corti di numero vista l’assenza di Moreno. Saremo in difficoltà con il minutaggio e la gestione della palla, non avendo disponibile il nostro play-maker titolare, ma questo ci dovrà stimolare. Ognuno di noi dovrà dare qualcosa di più del solito ed il pubblico dovrà essere domenica più che mai il nostro sesto uomo in campo”.
Note - A livello di roster, coach Furlani dovrà fare a meno di Yankiel Moreno, squalificato per una giornata. Prima della palla a due, il game-event a favore di Top Secret: azienda tutta ferrarese che da anni gestisce la sicurezza all’interno del Pala Hilton Pharma e leader a livello nazionale nel settore della security privata ed aziendale.
Media - La partita sarà trasmessa su LNP TV Pass. Aggiornamenti in tempo reale per i parziali di ogni quarto sugli account ufficiali Facebook e Twitter della società. Appuntamento del lunedì successivo alle ore 18.30 con la telecronaca della partita su Tele Ferrara Live (canale 188) e alle ore 20 “Basket In” su Telestense (Ch. 16 e 113). Martedì ore 23.00 telecronaca della partita su Tele Ferrara Live (Ch. 188).

QUI UDINE
Lino Lardo (allenatore) –
 “Ferrara ha due punti meno di noi, ma di recente ha colto risultati molto importanti. Negli ultimi tempi, ha fatto un salto di qualità. La Bondi è difficile da interpretare soprattutto quando è in giornata, ha un quintetto molto importante e formato da giocatori grossi. I due americani sono molto forti. Noi siamo a +6 dalla zona play-out, ma non dobbiamo rilassarci. Le due vittorie consecutive contro Trieste e Mantova ci hanno una grande iniezione di fiducia. Vogliamo allungare questo momento felice per toglierci altre soddisfazioni, dimostrando la stessa energia”.
Ousmane Diop (giocatore) - “Stiamo vivendo un momento bellissimo e non vogliamo rovinarlo a Ferrara. Se giocheremo come contro Trieste e Mantova avremo buone possibilità di vittoria. La Bondi, comunque, non ci renderà la vita facile”.  
Note - Capitolo infermeria: Vittorio Nobile, a causa di una contusione a una coscia, è in forte dubbio; Michele Ferrari, al 90%, sarà out per un problema al gomito sinistro; venerdì, primo allenamento settimanale in gruppo per lo scavigliato Daniele Mastrangelo e l’indisposto Mauro Pinton; Joel Zacchetti si sta allenando a scartamento ridotto. Allan Ray, venerdì mattina, è volato in Turchia dopo avere risolto consensualmente il contratto.    
Media - L’emittente Udinese Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e 195 in Veneto) trasmetterà la partita in diretta con il commento di Massimo Fontanini. La differita verrà trasmessa sulla medesima emittente nel corso della settimana (palinsesto su www.udinese.it). Diretta streaming su LNP TV Pass. Aggiornamenti in tempo reale alla fine di ogni quarto sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/apugsaudine) che su quello Twitter (www.twitter.com/apudine) dell’Apu Gsa. 

 

A cura di: Guido Cappella - Area Comunicazione LNP  
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2