Chiudi X

L'Eurobasket e Bonessio a Scoprinatura, stamattina a Villa Borghese

Daniele Bonessio tra gli atleti intervenuti a Scoprinatura

Oggi 5 Maggio a Villa Borghese 500 ragazzi delle scuole superiori di II grado romane sono stati protagonisti di una speciale “caccia al tesoro”, dove per tesoro si intende tutto ciò che la natura dell’antica villa romana ha riservato loro come sorpresa. L’adesione delle scuole alla manifestazione, che si è svolta con il patrocinio dell’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale del Comune di Roma, è andata ben oltre le aspettative degli organizzatori che hanno espresso la loro piena soddisfazione.

 

Gli studenti sono stati accompagnati in questa avventura organizzata da CSMON-LIFE e Vivere da Sportivi, dai loro docenti e da numerosi atleti testimonial della manifestazione. Tra essi anche il capitano dell’Eurobasket Daniele Bonessio: “Siamo tutto il giorno in palestra, ma anche lo sport e la natura fanno parte della nostra giornata agonistica. L’estate si gioca al campetto e poi nei mesi di Agosto e Settembre c’è la preparazione atletica, che è una parte determinante della nostra stagione”, la testimonianza diversa dell’ala biancoblu, in mezzo ad una serie di atleti prevalentemente provenienti dal mondo dell’atletica.

 

Con l’uso della App ideata da CSMON-LIFE gli studenti hanno potuto inviare dati su specie rare o aliene e tante altre informazioni utili a studiare e preservare gli spazi verdi e la bio-diversità, unendo a questo obiettivo la pratica sportiva amatoriale o agonistica grazie anche ai prestigiosi testimonial. Un grande progetto per tutelare un bene comune che possa essere fruito da tutti, così come lo sport.

 

Il Coordinatore del progetto CSMON-LIFE Stefano Martellos dell’Università degli Studi di Trieste - Dipartimento Scienza della Vita, ha voluto dire ai ragazzi: “Se non recepite i valori sportivi non riuscirete a capire quanto sia importante tutelare l’ambiente in cui vivete: eco perché la sinergia on vivere da sportivi per questo grande progetto europeo”.

 

 L’associazione Vivere da Sportivi www.viveredasportivi.it che, da anni coinvolge il mondo della scuola in attività di sensibilizzazione sui valori dello sport, del rispetto per l’avversario e della convivenza civile, promuove anche l’attenzione per la natura e per l’ambiente e per questo ha voluto dare il proprio contributo al Progetto Europeo CSMON – LIFE (Citizen Science MONitoring) www.csmon-life.eu che vede capofila l’Università di Trieste nella raccolta dati sulla biodiversità e lo sviluppo di attività di Citizen Science.