Chiudi X

AgriBertocchi: La preview della gara in trasferta contro l'Urania Milano

Una volta messo in archivio il trittico della scorsa settimana, all’interno del quale la truppa di coach Fabio Corbani ha seriamente rischiato di ottenere il bottino pieno, è già tempo di affrontare una nuova trasferta con destinazione Milano, dove, nella splendida cornice del “PalaLido”, Parrillo e compagni sfideranno l’Urania Milano, storica rivale dei colori biancoblu anch’essa neopromossa in Serie A2 dopo la notte di Montecatini.

Il roster a disposizione di coach Davide Villa ha in Nik Raivio, primo giocatore straniero nella storia dei Wildcats, passato anche a Legnano, il principale terminale offensivo (18.6 punti di media a partita conditi da 8.4 rimbalzi accalappiati), pedina dotata di innumerevoli soluzioni in  zona d’attacco e di un impasto tecnico ottimale. Gherardo Sabatini (10.4 punti di media a partita addizionati a 6.3 assist), prodotto della Virtus Bologna, è in grado di dettare ritmi e tempi in cabina di regia, mentre la fisicità sotto le plance è assicurata da Reggie Lynch (10.4 punti di media a partita glassati da 6.2 rimbalzi accalappiati), centro verticale di che proverà ad arginare Christian Mekowulu. Lo spot di ala forte è occupato da Andrea Benevelli (8.1 punti di media a partita), giocatore esperto, visto anche con la canotta di Brescia, mentre quello di ala piccola da Sebastiano Bianchi (6.1 punti di media a partita aggiunti a 2.7 rimbalzi accalappiati). Fondamentali, per l’economia di gioco meneghina, sono gli apporti in uscita dalla panchina da parte di  Matteo Montano (12.5 punti di media a partita e 2.7 assist), dell’ex orceano Giorgio Piunti (7.2 punti di media a partita) e di Andrea Negri (4.4 punti di media a partita). Chiudono le rotazioni Giordano Pagani (centro), Michele Piatti (guardia) e Samuele Giardini (playmaker).

Queste le parole di coach Fabio Corbani in vista della gara: “Scenderemo in campo all’interno di un contesto splendido e molto affascinante, dove sono state scritte pagine importanti della pallacanestro italiana. L’Urania è un sodalizio che presenta molti tratti in comune con Orzinuovi, soprattutto in termini storici. Sono, infatti, due club che nel tempo hanno saputo strutturarsi nella maniera corretta, arrivando a competere sino ad importanti palcoscenici. La trasferta di Milano dovrà assolutamente essere un’occasione per disputare un bella gara, come quanto accaduto durante la scorsa settimana con il trittico di impegni. Bisognerà essere molto motivati e concentrati e, sempre nel massimo rispetto dei nostri avversari, faremo tutto quanto è possibile per vincere e conquistare quei punti che ci servono a raggiungere il nostro obiettivo: mantenere la categoria. Sarebbe un giusto risultato a favore di una società seria e ricca di energie come Orzinuovi. Riguardo alle condizioni di Matteo Negri, devo dire che rispetto a lui ci sarà un “game time decision” e, quindi, prenderemo una scelta solo all’ultimo”.

Davide Bettera, fisioterapista della squadra, analizza così la condizione fisica di Negri: “Il giocatore sarà reinserito, a pieno regime, nelle sedute di allenamento solamente da questi ultimi giorni. Infatti l’ecografia, effettuata la scorsa settimana, ha evidenziato la presenza di una piccola sacca ematica intrafasciale, a livello del muscolo brachiale destro. Si tratta di un fattore importante, perché interessa il braccio maggiormente utilizzato da Matteo durante il gioco. In termini biologici, invece, rappresenta un infortunio insolito nei confronti del quale lo staff medico e quello tecnico hanno dovuto far fronte per migliorare la sua gestione individuale in allenamento. Considerando che siamo piuttosto vicini al giorno della gara, procederemo a delle valutazioni intermedie dopo il lavoro serale ed, inoltre, un test medico-funzionale nella giornata di sabato anche in base alle condizioni dell’atleta”.

L'appuntamento è fissato per sabato 25 gennaio alle ore 20.30 presso il “PalaLido – Allianz Cloud” di Milano (MI), Via M. Cremosano 2 (zona Quartiere Triennale 8). Nelle immediate vicinanze dell’impianto è presente la fermata della metropolitana “Lotto Fieramilanocity” appartenente alla linea lilla o, in alternativa, la fermata “Lotto” che segue la direttrice della linea rossa.

La diretta sarà in streaming sul web grazie alla piattaforma LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social ufficiali della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

Alessio Sigalini

Ufficio Stampa

S.S.D. A R.L.

Pallacanestro Orzinuovi