Chiudi X

Feli Pharma, contro San Severo un mezzogiorno di fuoco

FERRARA. Contro l’Allianz Pazienza San Severo per un mezzogiorno davvero di fuoco. Domani, alle ore 12 (diretta Sportitalia), la Feli Pharma dopo aver perso contro Forlì farà ritorno all’MF Palace per affrontare i pugliesi in una gara d’altissima classifica. Sarà un match davvero insidioso, quello che aspetta capitan Tommaso Fantoni e compagni, che contro San Severo, compagine sorpresa in positivo di questo avvio della stagione, vorranno riprendere il cammino dei successi, grazie ad un’ottima prestazione difensiva e non solo. Limitare l’americano Demps e il lungo Mortellaro (gran rimbalzista d’attacco) potrebbero essere due chiavi di volta decisive per un match che si preannuncia tutto da gustare, in campo e sugli spalti. La settimana dei biancazzurri è passata con Luca Vencato colpito da acciacchi ad una coscia post gara a Forlì: il regista biancazzurro si è unito al gruppo solamente venerdì pomeriggio, dopo molto lavoro individuale con lo staff fisioterapico. Contro i pugliesi ci sarà, come pure Patrick Baldassarre, provato da problemi familiari. Ci vorrà la più classica gara degli attributi e del cuore per avere la meglio di una formazione, quella allenata dall’ex Jesi Damiano Cagnazzo, che punta su un roster con giocatori italiani espertissimi della categoria come Saccaggi e Spanghero e un americano, Demps, davvero mortifero. Insomma, difesa dura e carica, che dovrà arrivare dal popolo biancazzurro, sospinto dalla Kleb Basket Big Band. Vincere per restare in vetta alla classifica e mantenere inviolato il fortino MF Palace: ecco l’obiettivo dei biancazzurri per il match di domani a ora di pranzo.

 

Le parole della vigilia:

 

Spiro Leka – “Affronteremo una compagine costruita bene, con americani buoni e italiani che conoscono la categoria, come Saccaggi e Spanghero. Attenzione a Mortellaro, play aggiunto, giocatore esperto, grandissimo rimbalzista d’attacco: bisogna fare davvero molta attenzione a tagliarlo fuori di squadra, non responsabilizzando solamente Baldassarre, Fantoni e Beretta. Dobbiamo essere bravi tutti a fare il tagliafuori, per cercare di non lasciare a San Severo secondi possessi. Gara tosta, davanti al nostro pubblico proveremo a fare a tutti lo sgambetto, giocheremo al particolare orario delle 12, di solito i primi parziali non vengono brillanti, anche perché non c’è l’abitudine a giocare a quell’ora. Ci stiamo preparando bene, vogliamo riscattare il ko di domenica scorsa a Forlì, dobbiamo essere più in controllo, non facendo 18 palle perse”.

Tommaso Fantoni – “Arriviamo a questa gara arrabbiati, dopo il ko di domenica scorsa a Forlì, vogliosi di fare bene davanti al nostro pubblico: vogliamo riprenderci i due punti persi per strada. Non sarà facile, anche perché affronteremo una compagine molto buona, ce la metteremo tutta. Mi aspetto una gara maschia e molto dinamica, fatta di buone difese, cercheremo di mettere qualche granello nei loro ingranaggi. San Severo è formazione talentuosa, che occupa non per caso quel posto in classifica. L’Allianz? Tutti sanno il ruolo che devono giocare, squadra non lunghissima, che può giocare per un traguardo che va oltre la salvezza. Ha italiani di esperienza che conoscono già la Serie A2 e americani molto talentuosi. Attenzione a Mortellaro sotto canestro. Mi aspetto una gara difficile da giocare, faremo il nostro e vogliamo dimostrare ai nostri tifosi che i 104 punti subiti a Forlì non sono da noi”.

Note – Roster al completo. Durante la settimana qualche acciacco muscolare per il play biancazzurro Luca Vencato (coscia), mentre Patrick Baldassarre, per motivi familiari, si è riunito al gruppo solamente nella seconda parte della settimana. Contro San Severo andrà in scena la campagna di sicurezza stradale “Col Casco non ci Casco”: i bambini under 10 entreranno all’MF Palace gratis, mentre l’accompagnatore pagherà 5 euro. Cento caschetti in regalo ai bambini per educarli all’uso del casco in bicicletta.