Chiudi X

LNP Coppa Italia OWW 2018 - Tutto sui quarti di finale in Serie A2

LNP COPPA ITALIA OLD WILD WEST 2018
Quarti di finale Serie A2

IL PROGRAMMA
La LNP Coppa Italia Old Wild West 2018 di Serie A2 si disputa interamente a Jesi, presso l’UBI Banca Sport Center. Si sono qualificate per l’evento le prime quattro squadre dei due gironi di Serie A2, Est ed Ovest, al termine della fase di andata. Si parte con i quarti di finale venerdì 2 marzo, sabato 3 le semifinali e domenica 4 marzo la finale.

Quarti di finale -Venerdì 2 marzo - Jesi
Ore 13.15: Alma Trieste-Bertram Tortona
Ore 15.30: Pallacanestro Biella-GSA Udine
Ore 18.30: Novipiù Casale Monferrato-OraSì Ravenna
Ore 20.45: Lavoropiù Fortitudo Bologna-Lighthouse Trapani

Semifinali – Sabato 3 marzo - Jesi
Ore 18.00: Vincente Trieste/Tortona – Vincente Biella/Udine
Ore 20.45: Vincente Casale Monferrato/Ravenna – Vincente Fortitudo Bologna/Trapani

Finale – Domenica 4 marzo - Jesi
Ore 20.00: Finale LNP Coppa Italia 2018 Old Wild West Serie A2

LNP COPPA ITALIA OLD WILD WEST 2018, TUTTE LE INFO
Per tutte le informazioni sulla LNP Coppa Italia Old Wild West 2018 (palinsesto completo, news, biglietteria, copertura media, travel kit) è possibile consultare la sezione dedicata sul sito ufficiale LNP:
http://www.legapallacanestro.com/mondo-lnp/lnp-coppa-italia-2018.

LA LNP COPPA ITALIA OWW 2018 SERIE A2 SU SPORTITALIA
Anche in occasione della LNP Coppa Italia, Sportitalia è partner televisivo nazionale dell’evento. L’accordo raggiunto con l’emittente milanese consentirà la visione, in diretta ed in chiaro, sulla piattaforma digitale terrestre (canale 60 e canale 225 piattaforma Sky, più il live streaming) non solo della finale di Serie A2, ma anche della prima semifinale. Raddoppiando quindi la proposta rispetto alle edizioni precedenti, per oltre cinque ore di diretta complessiva da Jesi. Oltre ad uno standard di produzione innalzato rispetto al campionato, il prodotto sarà arricchito dalla presenza del “salotto”, condotto da Giada Giacalone, con al fianco nella veste di opinionista tecnico, l'addizione preziosa di coach Cesare Pancotto. Per il resto confermata la squadra di Sportitalia per la Serie A2, con le telecronache di Matteo Gandini, le analisi di Paolo Lepore ed i contributi da bordocampo di Carlo Ferrario.

IL PALINSESTO

SABATO 3 MARZO - SERIE A2
18.00 Semifinale vincente Alma Trieste/Bertram Tortona – vincente Pall. Biella/GSA Udine
(collegamento dalle 17.30)

DOMENICA 4 MARZO - SERIE A2
20.00 Finale Coppa Italia Serie A2
(collegamento dalle 19.30)

LA LNP COPPA ITALIA OWW 2018 SERIE A2 SU LNP TV PASS
La piattaforma web tv che dalla stagione 2015/2016 propone le immagini del campionato di Serie A2 e degli eventi LNP offrirà a tutti gli abbonati la copertura integrale della Coppa Italia di Serie A2: quarti di finale, semifinale e finale. Per l’occasione LNP ha deciso di offrire agli abbonati alla piattaforma di LNP TV PASS un livello di produzione finora mai esplorato per lo streaming di LNP. Grazie alla collaborazione instaurata con Drakin Production. Tutte le gare saranno infatti riprese in HD, aumentando la qualità del flusso audio/video, con format di ripresa quadricamera e narrazione arricchita della creazione di highlights e replay. Commento a due voci, interviste ai protagonisti delle gare, supporti di grafica.

 

I QUARTI DI FINALE

ALMA TRIESTE – BERTRAM TORTONA
Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)
Quando: venerdì 2 marzo, 13.15
Arbitri: Noce, Caruso, Valleriani
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2oDWvld

QUI TRIESTE
Eugenio Dalmasson (allenatore) -
“Tortona è una squadra che abbiamo incontrato già l’anno scorso durante i playoff, sono reduci da un derby vinto a Casale Monferrato ed hanno inserito un giocatore importante come Alibegovic nel motore. Noi, da parte nostra, non siamo nella condizione fisica migliore ma certamente la Coppa Italia è un momento stimolante ed importante e cercheremo di metterci tutta l’energia a disposizione per fare bene: abbiamo iniziato la settimana con otto elementi in infermeria per infortuni o esami clinici, abbiamo recuperato qualche giocatore con il passare dei giorni ma sarà importante mettere davanti a tutto la salute dei ragazzi, per cui valuteremo bene il loro utilizzo. Questa Coppa è il primo vero momento dove i due gironi si incrociano e l’anno scorso ci fu un predominio piuttosto netto delle formazioni del girone Est: in questo caso, mancherà Treviso che è però una delle favorite del nostro girone; la Fortitudo Bologna arriva a Jesi con la situazione migliore, mentre per quel che riguarda il girone Ovest direi che vedremo la consistenza di formazioni come Tortona, Casale Monferrato e Biella, sarà un momento importante per fare il punto della situazione in ottica playoff. Riguardo al nostro quarto di finale, si affrontano due formazioni che hanno grande facilità realizzativa: Tortona ha più specialisti nel tiro da fuori, noi siamo forse più lunghi nelle rotazioni della panchina; direi che la squadra che saprà interpretare meglio la partita in chiave difensiva potrebbe avere maggiori possibilità di spuntarla”.
Giga Janelidze (giocatore) - “Il morale della squadra è ottimo; questa Coppa Italia è un traguardo che ci siamo conquistati con il nostro rendimento e che abbiamo intenzione di affrontare con la giusta mentalità. Tornerò a Jesi, in una piazza dove ho passato due anni bellissimi: giocare al PalaTriccoli sarà come tornare a casa, per me. Analizzando la nostra avversaria, Tortona, direi che arriva da una partita straordinaria vinta contro la prima del girone Ovest. Avrò di fronte a me Paulius Sorokas, con cui peraltro abbiamo giocato assieme: lui è lituano, io sono georgiano, sarà un bel ‘derby’ targato Unione Sovietica”.
Note - La squadra ha iniziato la settimana con diversi acciaccati, recuperando giorno dopo giorno giocatori come Da Ros, Bowers e Coronica; Baldasso è rimasto a riposo fino alla giornata di giovedì per un fastidio al ginocchio. Contro Tortona, i biancorossi si troveranno di fronte l’ex Pallacanestro Trieste Marco Spanghero, protagonista di alcune stagioni in maglia triestina e nativo proprio del capoluogo giuliano, oltre a Mirza Alibegovic, che vivrà una sorta di ‘derby’, essendo cresciuto nelle giovanili della Snaidero Udine. 
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Differita su TeleQuattro (Canale ch. 42 per Veneto e Friuli Venezia Giulia; LCN Friuli Venezia Giulia - 10; LCN Veneto - 610) sabato 3 marzo alle ore 13.40. Diretta radiofonica sulla web radio di www.pallacanestrotrieste2004.it e su Radio Punto Zero (101.1 e 101.5 per Trieste, 101.3 Friuli e Veneto, 90.1 Valcanale e Carinzia, 101 Cortina, 101.3 Sappada).

QUI TORTONA
Lorenzo Pansa (allenatore) -
"Trieste è squadra estremamente talentuosa ed atletica. Vanta un roster profondo e assemblato nel tempo, così come nel tempo si è costruita la loro identità e la loro solidità di squadra che li sta portando ad essere in testa alla classifica del loro girone. Dovremo essere bravi a limitare la loro capacità di corsa cercando di resistere con lucidità alla loro fisicità ed intensità difensiva".
Note - Assente Meluzzi per i noti problemi al ginocchio. Il Bertram Derthona giocherà in rosso per un omaggio alla storia degli oltre 60 anni di questo club.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

 

PALLACANESTRO BIELLA – GSA UDINE
Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)
Quando: venerdì 2 marzo, 15.30
Arbitri: Pepponi, Costa, Centonza
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2t2zAWb

QUI BIELLA
Michele Carrea (allenatore) –
«In vista della Coppa Italia non potevamo permetterci un extra carico, per cui non abbiamo tolto il riposo del lunedì. Tenuto conto poi del viaggio del giovedì. Però ho detto ai ragazzi che questo è un premio che ci siamo dati, saremo a Jesi con ambizione ma anche con l'emozione e l'orgoglio di essere arrivati qui. Questo non toglie che abbiamo preparato comunque la partita anche se con poco tempo, Udine poi ne ha avuto ancora meno perchè ha giocato un recupero mercoledì”.
Note – In LNP Coppa Italia Old Wild West 2018 Pallacanestro Biella scende in campo con la propria Città. Sulle nuove divise da gioco per la Coppa, realizzate da Erreà, Technical Supplier dei lanieri, e dal Club rossoblù, tradizione e Sponsor si intrecciano con i richiami al Capoluogo biellese per dare rilievo, con orgoglio, alla propria appartenenza storica e territoriale.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI UDINE
Davide Micalich (general manager) - 
“Per noi sarà un appuntamento storico da affrontare con la rabbia di chi arriva da una sconfitta che brucia. Credo che la maglia celebrativa che indosseremo trasmetterà grande energia ai giocatori in occasione di un momento importante nella crescita della nostra giovane società. Cercheremo di godercela fino in fondo. Quindi, scenderemo in campo con grande ottimismo e a testa alta. Provando a giocarci le nostre chances una partita alla volta”.
Note – Capitolo infermeria: Andrea Benevelli è indisponibile, mentre Mauro Pinton va in panchina solo per onore di firma. Durante la Final Eight, l’Apu sfoggerà le nuove divise create per l’evento e sulle sopramaglie comparirà il marchio dell'event sponsor Eurobet.
Media - L'incontro sarà trasmesso in diretta streaming (video) su LNP TV Pass e (audio) su BH web radio su computer o qualsiasi dispositivo mobile con il commento di Massimo Fontanini: link diretto da https://www.spreaker.com/user/10432331 oppure scaricando l’app Spreaker e poi cercando BH. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine). 

 

NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO – ORASÌ RAVENNA
Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)
Quando: venerdì 2 marzo, 18.30
Arbitri: Gagliardi, Capotorto, Bartolomeo
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2HRhJov

QUI CASALE MONFERRATO
Marco Ramondino (allenatore) -
 “Ci approcciamo con grande entusiasmo a questa partita e quindi alla Coppa Italia, con anche la curiosità di metterci alla prova con una squadra che non abbiamo mai incontrato. Ravenna è molto esperta, con giocatori di qualità e intelligenza in tutte le posizioni. E una squadra anche di fisicità importante, partendo dagli esterni e arrivando a Grant che ha un impatto fisico-atletico sulla partita assolutamente decisivo. Noi dobbiamo come sempre non lasciare il controllo del ritmo della partita agli avversari e avere la capacità in attacco di leggere le loro difese”. 
Brett Blizzard (giocatore) - “Noi abbiamo una grande chance per fare qualcosa di grande, ma non dobbiamo pensare già a quello che potrebbe succedere domenica. Ora dobbiamo pensare solo alla partita di venerdì, all’attacco e alla difesa da mettere in campo contro Ravenna: dobbiamo costruire mattone dopo mattone e giocare con il nostro ritmo. Non dobbiamo permetterci di giocare come se fosse una partita qualunque, dobbiamo giocare con la stessa voglia e grinta con le quali ci alleniamo ogni giorno”.
Note - Terminato l’allenamento del giovedì mattina la Novipiù Casale è partita verso Jesi in vista delle Final Eight di Coppa Italia. I rossoblu faranno il loro esordio nella manifestazione venerdì 2 marzo alle 18.30 contro l’OraSì Ravenna: sarà l’occasione per affrontare per la prima volta una formazione del Girone Est. Per la Junior si tratta della quinta partecipazione ad una manifestazione di questo tipo, con all’attivo una sola vittoria del trofeo: i ragazzi di coach Ramondino si presentano quindi a Jesi con la fame per aggiudicarsi la Coppa. L’ex di turno è Stefano Masciadri, a Ravenna da tre stagioni, ha militato nelle fila della Junior Casale nella stagione della Promozione in Serie A, per poi accasarsi per quattro stagioni (dal 2011 al 2015) ad Omegna. Sandi Marcius (infortunio al polso sinistro) si è parzialmente allenato questa mattina (giovedì, ndr) con la squadra. Lo staff lavora per il recupero. Tutto il resto del roster sarà a disposizione di coach Ramondino.
Media – Si gioca venerdì 2 marzo all’UBI Banca Sport Center di Jesi (AN), con palla a due alle ore 18.30, arbitrano Gianluca Gagliardi, Gianluca Capotorto e Antonio Bartolomeo. La gara sarà raccontata in diretta sulla web radio ufficiale Radio Vand’A e in diretta streaming su LNP TV.

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) -
"La premessa doverosa è che siamo veramente molto felici ed orgogliosi di poter partecipare a questo prestigioso evento, una qualificazione affatto scontata che abbiamo guadagnato sul campo grazie ad un ottimo girone di andata. Una partecipazione storica, che va ad evidenziare la regolarità che questa società è riuscita ad avere negli ultimi tre anni e che dà continuità ad altissimo livello al nostro lavoro, dopo la semifinale-playoff e la Supercoppa. Ci aspetta un compito molto difficile nel quarto di finale contro una squadra di grande tradizione come Casale che da tempo evidenzia programmazione e qualità sia dentro che fuori dal campo meritando oggi di essere la formazione più forte del girone Ovest. Ha tre cardini come Tomassini, Blizzard e Martinoni ai quali aggiunge stranieri di livello quali Marcius e Sanders oltre a giovani molto interessanti come i vari Severini, De Negri, Valentini, Bellan e Cattapan. Sicuramente questa Coppa Italia non arriva nel nostro momento migliore ma con coraggio ed entusiasmo possiamo trasformarla in un'occasione per tornare a far bene".
Rayvonte Rice (giocatore) - "Nel basket succede di attraversare momenti difficili come quello che stiamo vivendo a Ravenna, io sono d'accordo con le parole del coach e del presidente dei giorni scorsi ed assieme alla squadra farò di tutto per migliorare la situazione attuale del nostro gioco. Essere alla Final Eight è molto prestigioso, ci siamo meritati la qualificazione con un grande girone di andata e adesso vogliamo tornare su quei livelli di rendimento, per noi e per onorare al massimo questa prestigiosa manifestazione".
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

 

LAVOROPIÙ BOLOGNA – LIGHTHOUSE TRAPANI
Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)
Quando: venerdì 2 marzo, 20.45
Arbitri: Masi, Caforio, Maschietto
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2oDXLor

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Daniele Cinciarini (giocatore) –
“Ci presentiamo a Jesi con uno spirito positivo, quello che ci siamo costruiti fino ad ora grazie alle cinque vittorie consecutive. Vogliamo mantenere questo trend e confermarci. Questa competizione può accrescere il morale. Sono partite che se ingrani arrivando anche a otto vittorie in fila, ti fanno costruire qualche sicurezza in più in previsione dei playoff. Per questo motivo sono partite molto importanti. Sappiamo tutti che Matteo Boniciolli è un guerriero e che è venuto un paio di volte a vedere gli allenamenti quando ancora non stava bene e si vedeva che lottava forte e aveva voglia di rientrare. Siamo felici di riaverlo con noi”.
Note - In dubbio la presenza di Stefano Mancinelli, tornerà in panchina coach Matteo Boniciolli.
Media - Diretta streaming su LNP TV Pass e radiofonica su radio Nettuno (fm 97,00). Differita TV su TRC (canale 15 digitale terrestre) alle ore 23.30.

QUI TRAPANI
Ugo Ducarello (allenatore) –
“La sconfitta di Legnano è stata una batosta ma ci siamo imposti di dimenticare e resettare. Questa settimana per noi è molto particolare, è un evento storico e l’emozione è tanta. La Coppa è una competizione molto particolare perché si gioca una partita secca ed il risultato è aperto poiché può succedere di tutto e le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Noi affronteremo la Fortitudo Bologna che è la squadra più forte di entrambi i gironi di Serie A2. Il fattore motivazionale deve darci una spinta in più sia perché affronti la squadra più forte sia perché in palio c’è un trofeo. La Fortitudo è composta da giocatori di talento e di esperienza, quasi tutti hanno giocato già le Coppe e molte competizioni europee. Partono di certo da favoriti poiché noi, ultimamente, siamo altalenanti nelle prestazioni. In questa competizione c’è un obiettivo: vincere un trofeo, e le nostre energie vanno rivolte a questo. La squadra in settimana ha lavorato bene, ho a disposizione una squadra che sta bene insieme e che si impegna, è chiaro che arriviamo con alle spalle una brutta sconfitta ma tutti insieme dobbiamo coltivare il sogno di conquistare la coppa”.
Andrea Renzi (giocatore, capitano) - “La soddisfazione di poter disputare una competizione di questo genere è tanta sia per noi che per la società che si accinge a giocare la Coppa Italia di Serie A2 per la prima volta nella sua storia. Sappiamo che il nostro avversario parte coi favori del pronostico ma il ruolo di comparse non ci piace ed abbiamo l’ambizione di andare a Jesi per giocare più partite possibile”.
Note - Roster al completo.
Media - Diretta streaming su LNP TV. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e www.trapanisi.it. Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/PallTrapani e sull’account Twitter https://twitter.com/PallacanestroTP. Differita dell’incontro su Telesud Trapani (provincia di Trapani e parte di quelle di Palermo e Agrigento, canale 118 digitale terrestre) il martedì alle ore 20.30. Altra differita su tele8 (provincia Trapani e Palermo, canale 190 digitale terrestre) il mercoledì alle 15.30 ed alle 21.30.

 

A cura di: Guido Cappella - Area Comunicazione LNP  
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 partecipanti alla LNP Coppa Italia