Chiudi X

Pall.Trapani: Le parole di coach Parente

Si è svolta questo pomeriggio, con inizio alle ore 17.00, presso la sala stampa Cacco Benvenuti del Pala Conad, la conferenza stampa pre-gara della 2B Control Trapani. E' stata presentata la partita contro la Pallacanestro Biella, valida per la settima giornata di Serie A2 Old Wild West girone Ovest. Ha risposto alle domande dei giornalisti presenti il coach della Pallacanestro Trapani Daniele Parente.

 

Daniele Parente (coach 2B Control Trapani): “Biella ha un potenziale atletico e fisico di prima fascia che ad inizio anno è stata forse sottovalutata. In casa non ha mai perso e viaggia a 90 punti di media, giocando una pallacanestro di alta qualità. Hanno in Bortolani, che è un under, il loro miglior realizzatore. In cabina di regia c’è Saccaggi, che non ha bisogno di presentazioni, e gli stranieri Omogbo e Polite sono atleti di categoria superiore. Dalla panchina parte un giocatore cardine come Lombardi che quando raggiungerà la forma migliore farà fare alla squadra un ulteriore salto di qualità. Galbiati proviene dall’A1 ed è un allenatore di talento che è riuscito ad allestire un roster molto competitivo.

In settimana abbiamo lavorato provando a ripartire dalle cose che sono andate bene contro Napoli. Sappiamo che per vincere in trasferta non potremo avere pause e dovremo restare uniti quando arriveranno i momenti di difficoltà. La cosa su cui dobbiamo migliorare è la lettura delle fasi del match: dobbiamo imparare a riconoscere le situazioni di vantaggio. Nelle ultime due trasferte abbiamo avuto la forza di rimanere uniti nelle difficoltà e questo ci ha permesso di divertirci di più. In un campionato combattuto come questo, riacquistare la voglia di divertirsi è fondamentale, e giocare in un palazzetto caldo come quello di Biella dovrà essere uno stimolo in più. Sappiamo che il nostro mese di novembre sarà molto difficile ma dovremo affrontare una gara alla volta”.