Chiudi X

Su Sportitalia domenica alle 12.00 diretta di Zeus Energy Group Rieti-MRinnovabili Agrigento

Su Sportitalia per la 24^ giornata di Serie A2 Old Wild West diretta della sfida del girone Ovest tra Zeus Energy Group Rieti e MRinnovabili Agrigento. I laziali sono in lotta per l'accesso ai playoff e condividono la settima posizione del raggruppamento a quota 24 con Napoli e Tortona; i siciliani sono secondi a 30, assieme a Casale Monferrato, a due lunghezze dalla capolista Torino. 

La Zeus Energy Group ha perso nell'ultimo turno a Torino, lottando fin quasi al termine in casa della prima del girone con tre giocatori oltre i 20 punti realizzati: Jalen Cannon con 26 punti, 8 rimbalzi e 9 falli subiti, il play-guardia italo-statunitense Anthony Raffa a quota 24 ed il centro Giovanni Vildera con 20 punti e 10 rimbalzi. Nel match del Pala Gianni Asti la squadra di coach Alessandro Rossi ha dovuto rinunciare a gara in corso a Carlo Fumagalli, playmaker classe '96, che ha riportato una distorsione al ginocchio destro con interessamento del menisco interno: sarà rivalutato nei prossimi giorni. Di grande spessore la stagione di Cannon, ala-centro Usa del 1993, soli 198 centimetri per 102 kg, ex di giornata (due stagioni ad Agrigento tra il 2017 e il 2019): è primo per valutazione media del girone Ovest con 23.3 (20 punti e 7.3 rimbalzi in 35.8 minuti), e secondo dell'intera Serie A2, preceduto solo da Nik Raivio dell'Urania Milano con 24.2. Raffa, playmaker italo-statunitense del 1989, ex Virtus Roma, Orzinuovi e Legnano, arrivato a inizio gennaio, sta avendo 16.6 punti e 4.9 rimbalzi a gara. In casa la NPC ha un record ampiamente positivo, di 9 vittorie (contro Napoli, Tortona, Latina, Torino, Casale Monferrato, Treviglio, Capo d'Orlando, Bergamo e Scafati) e sole 2 sconfitte, entrambe a novembre, con Eurobasket Roma e Biella. 

Agrigento ha vinto gli ultimi due incontri disputati in casa su Bergamo ed Eurobasket Roma, confermando il secondo posto nel raggruppamento, in una stagione che ha visto i biancoazzurri di coach Devis Cagnardi, al primo anno in Sicilia, conquistare anche l'accesso alla prossima Final Eight di Coppa Italia LNP a Ravenna. Atteso al rientro, dopo tre gare di stop per problemi fisici, Christian James: l'esterno Usa, classe '96, è il miglior realizzatore dei suoi con 18.3 di media (51% da 2, 38% da 3), ai quali aggiunge 4.9 rimbalzi e 2.2 assist. In sua assenza ottimo contributo di Simone Pepe, esterno classe '93 al terzo campionato con la Fortitudo, che a febbraio viaggia a 22.3 punti a gara, con 6 rimbalzi e 4 assist. Nell'ultimo successo con l'Eurobasket Roma da segnalare anche il contributo di Lorenzo Ambrosin (guardia del '97), con 17 punti, e del playmaker Giovanni De Nicolao (classe '96), al massimo stagionale con 18 punti in 29 minuti. Solida la stagione dell'esperto centro Usa Tony Easley, classe '87, che ha medie di 13.7 punti e 7.1 rimbalzi in 30 minuti. In trasferta la Fortitudo ha raccolto finora 4 vittorie (a Capo d'Orlando, Bergamo, Napoli e Latina) e 7 sconfitte (in casa di Biella, Eurobasket Roma, Treviglio, Casale Monferrato, Scafati, Trapani e Torino).

La gara d'andata (11^ giornata, 1° dicembre) vide il successo casalingo di Agrigento per 92-81, grazie ad un break decisivo maturato nel secondo quarto. Per la MRinnovabili 30 punti e 13 rimbalzi in soli 32 minuti di uno straordinario Christian James, per Rieti miglior realizzatore fu Elijah Brown, in seguito rilasciato, con 32.

COSI' SU SPORTITALIA – Diretta di Zeus Energy Group Rieti-MRinnovabili Agrigento domenica 16 febbraio dalle 11.55 su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre e SiHD dell'offerta SI Smart). Telecronaca di Matteo Gandini e Fabrizio Frates.

COSI' SU LNP PASS – Diretta streaming sulla piattaforma LNP PASS, al seguente link: https://lnppass.legapallacanestro.com/video/npc-rieti-pallacanestro-vs-fortitudo-agrigento