Chiudi X

Una meravigliosa Globo Giulianova torna da Montegranaro con i due punti in tasca

Una meravigliosa Globo Giulianova ha espugnato con merito il parquet della "Bombonera" di Montegranaro, cogliendo con il punteggio finale di 73-77 la sesta vittoria stagionale ed agganciando in classifica proprio i veregrensi. I giallorossi, che per l'occasione hanno schierato il neo-acquisto Salvatore Genovese (ex Lucca), hanno disputato una gran prova di squadra a coronamento di una partita attenta e concentrata, dove sono riusciti a resistere ai tentativi dei padroni di casa di rientrare nel match, e a mettere la zampata decisiva negli ultimi tre minuti di gara. Si diceva dell'ottima prova del collettivo, tale infatti è stata la prestazione dei ragazzi di coach Ciocca impreziosita dai 22 punti di Genovese (5/8 da 3), che si è subito presentato al meglio, da un Hidalgo da 18 punti (16 nel primo tempo) e ben 8 assist, dai 12 punti di Piccone e dai 9 di Chiti, con un ottimo 100% al tiro. Ma non passano inosservate le prestazioni di Balic, Fall (12 rimbalzi) e Gobbato, rientrato dall'infortunio e autore di una gara difensivamente attenta. Tra i padroni di casa molto buona la prestazione del trio Panzieri-Villa-Caverni autore di 44 dei 73 punti dei gialloblu.

La Sutor iniziava la gara con Caverni, Ciarpella, Lupetti, Panzieri e Polonara mentre coach Ciocca, recuperato in settimana Gobbato, rispondeva con una starting five formato da Balic, Hidalgo, Chiti, proprio Gobbato in posizione di ala e Fall a presidiare il pitturato. Sei punti di Hidalgo muovevano il tabellone per la Globo Giulianova (2-6 al 3') mentre tra i padroni di casa era il play ex Amatori Pescara Caverni a prendersi le maggiori responsabilità offensive (8-10 al 6'). Al 6'30 coach Ciocca lanciava nella mischia il neo giallorosso Genovese, che faceva la sua prima apparizione sul parquet, ma la partita era una sfida tra Hidalgo e Caverni che si rispondevano colpo su colpo (12-12 al 7'30). I due esterni con 8 punti personali erano infatti i leader offensivi delle rispettive formazioni. Dopo il decimo punto del "solito" Hidalgo, che rispondeva prontamente al primo vantaggio casalingo (13-14), arrivava il momento della prima tripla giallorossa di Genovese (16-17 al 9'). Ci pensava poi Rovatti a chiudere il primo quarto sul punteggio di 18-17 in favore dei veregrensi.

 

Francesco Villa con sei punti nei primi tre minuti del secondo quarto portava i padroni di casa sul +5 (26-21) costringendo coach Ciocca a fermare il gioco. Il time-out rigenerava la Globo che in poco più due minuti si portava sul +3 (26-29 al 15'20) grazie ad parziale di 0-8 firmato da Hidalgo, Genovese e Piccone, autori di due triple in rapida successione. L'ex Lucca ci prendeva gusto e con altri due tiri pesanti lanciava i suoi sul 29-35, prima che Hidalgo, con il suo sedicesimo punto, portasse Giulianova sul +8 (31-39 al 18'), Balic, buona la sua gestione offensiva, metteva la firma sul 31-41 che mandava le due squadre al riposo lungo, un +10 frutto di un parziale monstre di 5-20 in 7' di gioco.

 

Al 31' la Globo toccava, grazie ad una tripla di Chiti, anche gli 11 punti di vantaggio (33-44) ma minuto dopo minuto i padroni di casa cominciavano a rosicchiare punti ai giallorossi. Panzieri e Caverni iniziavano a scaldare le mani, ritrovando la confidenza con il canestro persa nei secondi 10' di gioco. Al 5' Giulianova aveva ancora 8 punti di vantaggio (41-49) sui veregrensi che però iniziavano ad alzare il ritmo di gioco. Villa, Panzeri e Lupetti trovavano punti pesanti arrivando al 38'20 con un solo punto di svantaggio (53-54). Tre tiri liberi di Lupetti valevano il sorpasso sul 56-54, Genovese prontamente rispondeva da par suo (56-56 al 9') ma Panzieri fissava il punteggio di fine periodo sul 58-56.

 

Jovovic in apertura di ultimo periodo portava il vantaggio dei padroni di casa a 4 punti (60-56) ma la Globo non ci stava e in paio di giri di lancette metteva a segno un parziale di 0-7 che ribaltava il punteggio (60-63 al 32'). La partita si accendeva. Ancora Jovovic e Rovatti spingevano la Sutor in vantaggio, Genovese teneva la Globo in scia (67-66 al 36'). Gobbato con un 2+1 firmava il nuovo vantaggio giallorosso (67-69), bissato da due tiri liberi dell'ottimo Genovese (70-71 al 37'). Il vantaggio giuliese arrivava fino ad un possesso pieno (70-73) grazie ad un lay-up di Fall. Al 39' coach Ciarpella perdeva il suo play Caverni per raggiunto limite di falli. Piccone con 2/2 dalla lunetta spingeva i suoi al +5 (70-75). Montegranaro rimaneva aggrappata alla gara grazie al tiro pesante di Panzieri che riduceva lo svantaggio a soli due punti con poco più di 40" da giocare (73-75). Hidalgo gestiva uno degli ultimi possessi della gara, si buttava dentro ma sbagliava il lay-up, Fall in un nugolo di avversari catturava un preziosissimo rimbalzo offensivo segnando il canestro del 73-77 con 25" ancora sul cronometro. Panzieri e Lupetti provavano senza fortuna la tripla della speranza, il tape-out era di Gobbato, Piccone arpionava il rimbalzo difensivo percorrendo tutto il campo in attesa della sirena finale che regalava alla Globo un'importantissima vittoria esterna.

 

 

Sutor Premiata Montegranaro - Globo Giulianova 73-77 (18-17, 13-24, 27-15, 15-21)

Sutor Premiata Montegranaro: Alessandro Panzieri 17 (4/5, 3/7), francesco Villa 14 (2/4, 2/5), Michele Caverni 13 (5/8, 0/1), Andrea Rovatti 8 (3/7, 0/3), Matija Jovovic 7 (3/4, 0/0), Riccardo Lupetti 6 (0/4, 1/4), Valerio Polonara 4 (2/3, 0/1), Francesco Ciarpella 2 (1/2, 0/1), Riccardo Di angilla 2 (1/1, 0/0), Jacopo Ragusa 0 (0/0, 0/0), Niccolo' Lucangeli 0 (0/0, 0/0), Francesco Palmieri 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 18 - Rimbalzi: 40 6 + 34 ( francesco Villa 10) - Assist: 16 (Alessandro Panzieri, francesco Villa, Michele Caverni 4)

Giulianova Basket 85: Salvatore Genovese 22 (2/4, 5/8), Shaquille Hidalgo 18 (9/16, 0/3), Fabrizio Piccone 12 (1/3, 2/7), Raphael Chiti 9 (3/3, 1/1), Amar Balic 7 (2/9, 1/4), Yande Fall 6 (3/4, 0/0), Enrico Gobbato 3 (1/5, 0/3), Nikola Markus 0 (0/2, 0/0), Fabio Sebastianelli 0 (0/0, 0/0), Marcello Piccoli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 14 - Rimbalzi: 37 11 + 26 (Yande Fall 12) - Assist: 14 (Shaquille Hidalgo 8)

 

Adriano Vannucci
GIULIANOVA BASKET 85

Area Comunicazione