Chiudi X

XL EXTRALIGHT® Montegranaro, Caserta può essere la svolta

Una partita che può dare una netta sterzata alla classifica. Una XL EXTRALIGHT® on fire, reduce da tre vittorie consecutive, riceve domani sera (palla a due ore 21) al PalaSavelli la visita di una Juve Caserta in frenata nonostante le quattro partite casalinghe giocate nelle ultime cinque. Un vero scontro diretto visto che i campani precedono la Poderosa di sole due lunghezze ma con i gialloblu che possono far pesare il successo al PalaMaggiò del match di andata. Con una vittoria, quindi, i ragazzi di coach Di Carlo (ex dell’incontro, lui che è cresciuto nelle giovanili della Juve) effettuerebbero aggancio e sorpasso, allontanando sempre più la zona a rischio e iniziando invece a fare un pensierino per un posto tra le prime otto.

Guai però a fare voli pindarici: l’umiltà è stata una delle forze della XL EXTRALIGHT® Di Carlo edition e dal canto suo il team di coach Nando Gentile è squadra sicuramente ricca di talento, soprattutto nello starting five. A partire dai due americani, il fromboliere Seth Allen (17,4 punti, 3,5 rimbalzi, 2,5 assisti di media) e l’ala tiratrice Michael Carlson (15,3 punti e 5,2 rimbalzi a gara), ma senza dimenticare il secondo miglior realizzatore italiano del campionato, il regista Marco Giuri (14,3 punti, 6,3 rimbalzi, 4,4 assist). A completare il quintetto casertano sono l’ala Norman Hassan (8,9 punti e 3,6 rimbalzi) e l’altro veterano del roster bianconero, l’ex pivot della Nazionale Marco Cusin (8,2 punti e 5,0 rimbalzi a gara). Anche la panchina ha quantità e qualità, a partire da un Paolo Paci che non sta facendo scendere l’asticella nei momenti in cui Cusin è a rifiatare (8,3 punti e 4,4 rimbalzi a sera). A completare le rotazioni degli esterni sono Mirco Turel (6,1 punti e 2,0 rimbalzi), Tommaso Bianchi (5,1 punti, 3,6 rimbalzi e 2,1 assist) e Andrea Valentini (1,8 punti a sera), mentre proprio ieri è arrivata la notizia della rescissione dell’accordo con il brasiliano Dimitri Sousa, che quindi non sarà della partita

In casa Poderosa l’unico dubbio è quello riguardante le condizioni di Riccardo Cortese, uscito di nuovo malconcio dal campo per un problema muscolare: la sua presenza, anche nell’ottica degli impegni ravvicinati che attendono i gialloblu, sarà decisa all’ultimo minuto. Due i precedenti tra le due squadre ed entrambi che fanno riferimento all’inizio di questa stagione, con le due vittorie gialloblu prima in casa in Supercoppa e poi sul parquet del PalaMaggiò in campionato.

La gara sarà trasmessa come sempre  in diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://lnppass.legapallacanestro.com/), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro).