Chiudi X

Stasera alle 20.45 su Sportitalia diretta di Bergamo-MRinnovabili Agrigento, per il girone Ovest

Il turno infrasettimanale di Serie A2 Old Wild West, nona giornata, propone su Sportitalia la diretta della sfida del girone Ovest tra Bergamo e MRinnovabili Agrigento, dal PalaAgnelli. Gli orobici hanno 4 punti in graduatoria e sono reduci da cinque sconfitte consecutive, mentre i siciliani sono terzi a quota 10, con una partita da recuperare, e hanno vinto gli ultimi tre incontri.

I gialloneri padroni di casa, allenati da coach Marco Calvani, non vincono dallo scorso 19 ottobre, terza giornata, quando superarono al PalaAgnelli l'Eurobasket Roma. Nell'ultimo turno è arrivata una pesante sconfitta interna contro Napoli, realizzando solo 2 canestri da 3 su 17 tentativi (12% complessivo). Tra i più positivi il classe 2001 Matteo Parravicini, al primo anno in A2, autore di 5 punti, 5 rimbalzi e 4 assist in 25 minuti. In stagione gli unici due bergamaschi in doppia cifra media per punti realizzati sono i due stranieri: il classe '96 britannico Dwayne Lautier-Ogunleye, eroe del successo su Scafati alla prima giornata con una tripla da tre-quarti campo sulla sirena, realizza 16.6 punti in 30.3 minuti con 5.4 rimbalzi e 2.6 assist, mentre lo statunitense Jeffrey Carroll, classe '94 proveniente dai South Bay Lakers (G-League), segna 16.5 punti con 5.7 rimbalzi in 34.6 minuti. Ex di giornata è il playmaker Ruben Zugno, siciliano classe '96 per due stagioni ad Agrigento tra il 2016 e il 2018: per lui 9.6 punti, 3.2 rimbalzi e 3.6 assist in 26.9 minuti. Buon inizio di stagione per l'ala classe 2000 Cosimo Costi, autore di 6.1 punti e 4.5 rimbalzi in 23.1 minuti. In casa Bergamo ha 2 vinte e 2 perse: dopo aver vinto i primi due incontri con Scafati ed Eurobasket Roma, ha ceduto a Rieti e Napoli. 

La MRinnovabili di coach Devis Cagnardi ha appena superato in volata Torino grazie ad un tap-in a un secondo dal termine di Tony Easley. Assoluti protagonisti del successo sulla Reale Mutua Christian James, guardia-ala statunitense appena uscita da Oklahoma University (NCAA), al massimo stagionale con 29 punti realizzati, e Simone Pepe, esterno del '93 alla terza stagione in Sicilia, autore di 22 punti in 25 minuti con 6/10 da 3, di cui una fondamentale realizzata nell'ultimo minuto di gioco. Fondamentale anche il contributo di Easley, centro 32enne giunto all'ottava diversa esperienza italiana, capace di sfiorare la doppia-doppia con 18 punti e 9 rimbalzi, 8 dei quali offensivi, compreso quello che ha portato al canestro decisivo, in 28 minuti. Nel positivo avvio di stagione degli agrigentini, che devono recuperare l'incontro di Treviglio della quarta giornata, rinviato per uno sciopero dei trasporti aerei, ottimo il contributo anche di Lorenzo Ambrosin, esterno classe '97, con medie di 12.1 punti in 27.3 minuti, dell'ala forte italo-argentina Albano Chiarastella, classe '85 ritornato in Sicilia dopo due stagioni (8.4 punti, 6.7 rimbalzi e 3 assist in 33.9 minuti) e del playmaker classe '96 Giovanni De Nicolao, ritornato in Italia dopo l'esperienza collegiale a Texas-San Antonio: per lui un inizio di campionato da 7.7 punti, 4.2 rimbalzi e 4.4 assist in 27.9 minuti. In trasferta la Fortitudo ha raccolto finora una vittoria, a Capo d'Orlando, e una sconfitta, a Biella.

COSI' SU SPORTITALIA – Diretta di Bergamo-MRinnovabili Agrigento stasera dalle 20.30 su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre e SiHD dell'offerta SI Smart). Telecronaca di Matteo Gandini e Fabrizio Frates, bordocampo a cura di Enrico Bonzanini.

COSI' SU LNP PASS – Diretta streaming sulla piattaforma LNP PASS, al seguente link: https://lnppass.legapallacanestro.com/video/bergamo-basket-2014-vs-fortitudo-agrigento